Toyota RAV4 1998 Revisione #310

2021-04-13
65
46
Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 1

Specifiche:

  • Toyota RAV4 1998
  • Anno del veicolo: 1998
  • SUV
  • Motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli
  • Quattro ruote motrici
  • Automatico
  • Volante Sono partiti
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 1
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 2
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 3
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 4
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 5
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 6
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 7
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 8
  • Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 9

Espandere

Crollo

Rapporto sui consumatori

È possibile non scrivere di questo miracolo dell'industria automobilistica. Passa un anno, il secondo e il terzo sfruttamento, che già la moglie ricorda, e se scrivere di lui sul dromo... Del resto, «come nostro nativo e potente, unisce lo splendore dello spagnolo, la vivacità del francese, la forza del tedesco” e, naturalmente, l'affidabilità e la sincerità del giapponese, la semplicità, la ricchezza e il piacere di proprietà... È un peccato che questi non siano prodotti nella nostra terra natale. Seguendo la classica, confronto nazionalità diverse per un motivo, ma perché nessuno (a prescindere dalle preferenze, a volte abbastanza giustificate), ad esempio, gli amanti delle auto tedesche, anche loro non possono dire niente di negativo su questa macchina ... io' Non sto parlando della seconda e terza generazione di Rav 4 (anche se considero il Rav 4-2 una previsione e l'incarnazione di un nuovo formato SUV, l'immagine di cui vedi costantemente le strade ora molti anni dopo l'inizio della loro produzione ), posso sostenere l'opinione dei loro proprietari che, nonostante una serie di nuovi campanelli e fischietti, guidano esattamente come i modelli precedenti...))

Parliamo quindi del rappresentante della prima generazione Rav 4 (1998, dopo un completo restyling: completo, perché spesso si incontrano delle configurazioni intermedie - non si capisce se sono modelli non finiti o convertiti manualmente). E sull'americano ortodosso con tutti i suoi vantaggi e svantaggi. L'abbiamo ottenuto nel post-crisi del 2010 con un gelo di gennaio di 20 gradi. Non ho mai comprato auto nel mercato automobilistico, ma quella volta ci sono arrivato dopo il consiglio di un amico con il quale avevamo già visto la pubblicità della Kia Sportage 2001 e che una volta possedeva lo stesso Rav 4 americano del 1999. Poi, a metà degli anni zero, Rav 4-I era la personificazione di una vera e propria jeep per la vera classe media. Ora, sullo sfondo di eleganti crossover, sembra una semplice rana, ma questo è il suo destino, non facile, ma, ne sono certo, molto lungo.

Così si aspettava un nuovo proprietario al termine di una lunga serie di scherzi e ghetti "budget", disadorno e persino un po' remissivo. Questo dopo che all'ingresso sono stati esaminati due ravchik "leccati" da commercianti degli stessi anni, in cui anche la protezione sulle ruote era stata dipinta di nero di fresco ... Alla vista di questo, un amico ha notato "dolcemente" quale spazzatura e spazzatura era. Un vantaggio vantaggioso rispetto alle auto riacquistate era il costo dichiarato relativamente basso (310 mila rubli). Caratteristiche critiche per la nostra famiglia in crescita sono state anche la presenza dell'aria condizionata e del cambio automatico. Dopo il secondo giro di mercato, le gambe stesse hanno portato al "vecchio", che aveva tutto questo. Inoltre, la moglie ha ottenuto un annuncio poco appariscente senza foto, dopo di che si è scoperto che il proprietario ci stava aspettando nello stesso mercato. Beh, non c'erano opzioni.

Un'ispezione dettagliata dell'auto e un lungo meticoloso "interrogatorio" del proprietario (mentre gli amici guidavano per un'ora su un kart vicino) hanno mostrato che l'auto è stata consegnata dall'America nel 2004, dopodiché è stata gestita a Mosca da una donna per tre anni. Nel 2007, gli attuali proprietari l'hanno acquistato a Mosca (secondo me, questo fatto indica almeno che il ravchik era abbastanza bravo da correre dei rischi e prenderlo da una città straniera). Come affermato, dopo aver acquistato l'auto, è stata sottoposta a revisione completa per 1000 dollari ed è stata utilizzata per altri tre anni a Nizhny dalla moglie del proprietario formale. Personalmente sono stato attratto dal presupposto logico che le donne difficilmente potrebbero consumare i propulsori di un'auto. Ma a un esame più attento, si è scoperto che contribuivano ancora a piccoli danni "estetici" alla carrozzeria, come un'ammaccatura nel paraurti e un indicatore di direzione / gioco semirotto, nonché una porta posteriore parzialmente riverniciata e una saldata sinistra "zanna". A mio avviso da sotto il cofano si sentiva chiaramente un certo fischio eccessivo, sebbene nessuno se ne accorgesse (almeno facevano finta di farlo). Considerando che nessuno ha effettuato la manutenzione dell'auto negli ultimi tre anni (a parte il cambio dell'olio motore, la sostituzione di un certo sensore e la sostituzione di un parabrezza rotto a Mosca), potrebbero esserci molte ragioni per i diversi rumori. Il vano motore si distingueva per un inquinamento del tutto naturale, ma era chiaro che non si trattava di olio o altri liquidi, ma di semplice sporco secco. L'attenzione è stata attirata dalla lampada anabbagliante bruciata e dagli indicatori di direzione di diversi colori. Tutto questo insieme, così come il desiderio infruttuoso del venditore di vendere l'auto (spiegato abbastanza dalla scadenza dell'assicurazione, dell'ispezione tecnica e dei numeri di transito durante le vacanze di Capodanno, come si è scoperto il giorno successivo) hanno permesso di abbassare il prezzo a 295 mila rubli. Dopo aver completato tutte le procedure legate all'acquisto, l'auto è stata immatricolata in un paio di giorni senza alcun problema.

Prima dell'acquisto, l'auto è stata controllata dal codice VIN nel database carfax solo per l'esistenza, poiché era un peccato acquistare un rapporto completo per 30-40 dollari. Un anno o due dopo, una denuncia di furto è stata ottenuta su Internet per circa 150 rubli e si è scoperto che l'auto ha iniziato la sua carriera in Massachusetts, quindi è stata nuovamente registrata nello stato di New York e ha lasciato la Pennsylvania per un'asta in Russia. Allo stesso tempo, il contachilometri in un'asta nel 2004 ha mostrato 90.000 miglia. Va notato qui che l'etichetta per la sostituzione della cinghia di distribuzione nel 2006 indicava un chilometraggio di ~ 65.000 miglia. Semplici stime portano alla conclusione che c'erano circa 45.000 miglia di torsioni. Di conseguenza, il chilometraggio effettivo al momento dell'acquisto nel 2010 era di oltre 240.000 miglia invece degli apparenti 170.000 km.

La sera stessa dopo l'acquisto, il primo lungo viaggio si è trasformato in una leggera delusione per la spia del motore di controllo, che, dopo aver ripristinato il terminale della batteria, non si è accesa per circa una settimana. Naturalmente, questo è un approccio barbaro e scortese, quindi, immediatamente, su richiesta di un amico, è stato padroneggiato un modo leggermente più civile, ma solo leggermente meno scomodo per ripristinare gli errori del sistema di controllo del motore: una pausa per un breve periodo del Fusibile EFI (iniezione elettronica del carburante) nella scatola dei fusibili principale sotto il cofano. Quando il check si è acceso più e più volte, non è stata affatto una curiosità vana a costringerci a rivolgerci a specialisti per la diagnostica del motore. Si è scoperto che la causa era l'errore 0401 del sistema EGR (ricircolo dei gas di scarico - sistema di ricircolo dei gas di scarico) con una lunga giustificazione ufficiale, il cui significato è la temperatura dei gas di scarico errata o un lungo viaggio alla stessa velocità ( 50 miglia - 80 km all'ora). Il vero motivo, a quanto pare, risiede nel rapido intasamento dei tubi attraverso i quali i gas di scarico vengono reimmessi al motore e postcombusti, riducendo così la nocività dello scarico. Il risultato è particolarmente evidente a motore freddo, quando dal tubo fuoriescono solo odore e condensa. Dopo una breve spiegazione da parte del diagnostico, è diventato chiaro che nessuno pulisce i tubi e sostituisce la valvola EGR, scelta dal precedente proprietario (questo era evidente dalla pulizia esterna della valvola sullo sfondo di un vano motore sporco) , non risolve il problema.

Va notato che stiamo parlando di uno degli argomenti di discussione più attivi per i ravovod (probabilmente, ad eccezione dei proprietari giapponesi per il Giappone stesso, su cui non esiste affatto il sistema EGR): di solito la valvola EGR è semplicemente " jammed”, ma questa soluzione al problema va bene per i modelli pre-style, e per i veri californiani con i loro elevati requisiti ambientali, come ho capito dopo un po', è più facile non pensare a questo problema e imparare a guidare in modo che il segno di spunta non si accende. Tutto ciò che serve per questo è non lasciare che l'auto guidi a lungo a una velocità (soprattutto "coasting") a una velocità inferiore a 80-100 km orari. Devi solo abituarti a "giocare" regolarmente con il pedale dell'acceleratore. Il mio record personale è di sei mesi di guida senza errori. Naturalmente, non appena la moglie si mette al volante, l'errore si accende dopo i primi 200 metri. Un buon nome per l'errore 0401 è "errore della moglie" ... Anche se, negli ultimi sei mesi, ci siamo dimenticati dell'errore EGR. Come si è scoperto in seguito, il tutto è nella lampadina che ha smesso di funzionare))) Ma questo non è più un problema ...

Prendo atto che per un americano con un anno di produzione superiore al 1997, puoi tranquillamente utilizzare un adattatore Bluetooth (ad esempio, ELM327 Bluetooth OBD-II Wireless Transceiver Dongle) per collegarti al sistema di gestione del motore tramite un connettore OBD-2 standard installato e facilmente accessibile sotto il cruscotto. Anche un semplice programma Torque per Android offre la possibilità di controllare i parametri del motore e, soprattutto, la capacità di riconoscere e ripristinare in modo indolore gli errori della ECU. Il fatto è che dietro l'errore EGR acceso abitualmente, non puoi considerare un errore più grave. Ad esempio, un errore del sensore di ossigeno ...

Verso il 14° anno di funzionamento dell'auto, in modo così implicito, un errore nel circuito di riscaldamento del sensore della miscela aria-carburante (rapporto aria-carburante, come viene chiamato negli americani), che si trova davanti alla catalizzatore (da qualche parte subito dopo il collettore di scarico), ha preso fuoco. Se gli errori del secondo sensore, situato nella zona del cardano, praticamente non influiscono sul funzionamento del motore, allora il rapporto nella miscela aria-carburante dipende fortemente dalle letture del primo sensore. I sintomi sono molto caratteristici: diventa opaco a velocità fino a 2-3 mila giri, sussulta a un semaforo nella posizione di guida in modo che diventi sgradevole e non si fermi allo stesso tempo. Per quanto riguarda la benzina, sono solo silenzioso: i record che erano in inverno e i soliti cumuli di neve sono stati battuti ... Il problema è ovvio e l'errore corrisponde ad esso. Ma sono sorte delle difficoltà per poter svitare lo stesso sensore sul collettore di scarico senza smontare il carter, che si era già consumato abbastanza in 13 anni. In generale, in quel momento ero propenso a pensare che queste auto iniziassero a "sgretolarsi" intorno a questa età ... A differenza della stessa shniva che i miei parenti comprarono nel quinto anno di vita ... Grazie a Dio, mi sbagliavo. Bene, ok ..., dopo il terzo tagliando, che ha capitolato prima di svitare il sensore, mi sono imbattuto accidentalmente in un servizio di sistema di scarico, in cui all'improvviso, altrettanto accidentalmente, c'era una chiave fatta in casa da un tubo curvo con un saldato chiave a 22... Senza svitare il sensore, che è passato per la sorpresa di tutti senza nessun problema, non aveva senso ordinarlo: si sa che le nostre auto sono dotate di un sensore aggiuntivo 89467-41021 secondo cataloghi giapponesi e no altro ... Si è scoperto che nel mio caso era lui. Per vedere il numero, ho dovuto almeno pulire il sensore con un pennello ... Un semplice tester ha mostrato un circuito aperto tra due fili neri responsabile del riscaldamento del sensore, senza il quale non può funzionare. Il sensore originale corrispondente è stato ordinato per più di 4 mila rubli in Emexe, non invano, se non altro perché la filettatura del sensore è accuratamente lubrificata con grasso antiaderente in modo che non si inacidisca dopo gli stessi 13 anni .. Il sensore non dava più fastidio...

Torniamo ai primi mesi di attività dopo l'acquisto. Come ho già detto, il rumore eccessivo e i fischi da sotto il cofano non mi permettevano di guidare tranquillamente e, dopo qualche tempo, su consiglio di amici, ho trovato un servizio di auto, in cui è stata fatta una diagnosi accurata dopo aver ascoltato bussa sotto il coperchio del cronometraggio. Il colpo simile al diesel proveniva sicuramente da una girante della pompa allentata e dal fischio delle cinghie di trasmissione. La cinghia di distribuzione, che, secondo l'adesivo, era di almeno 40.000 miglia, sembrava a posto, ma è stata sostituita con una nuova originale insieme ai rulli GMB. Della stessa marca GMB è stata fornita anche una pompa che, per caratteristiche ed affidabilità, non è sicuramente peggiore dell'originale, dato che quest'ultima va cambiata ogni 5-7 anni (è stata testata su più di una macchina, c'è un punto debole nel ravchik di prima generazione). La riparazione è costata 11,5 mila rubli, dopodiché è diventato chiaro che era meglio ordinare i pezzi di ricambio da soli piuttosto che a volte pagare in eccesso fino al 100 percento per ogni sorta di piccole cose ... I risultati della riparazione, il principale dei quali erano i l'assenza di rumori estranei nel motore e l'agilità (questa è una cinghia di distribuzione tutta nuova) sono state più che soddisfacenti. Chi avrebbe pensato allora che ci sarebbe voluto molto tempo per districare le conseguenze di questa riparazione ...

Tutto è iniziato con il fatto che il giorno successivo l'auto non si è avviata ... I sintomi erano esattamente gli stessi di una batteria scarica. Dal momento che il precedente proprietario, a quanto pare, ha messo una vecchia batteria prima della vendita, avrebbe dovuto essere incolpato. Ma i dubbi sono rimasti, quindi sono passato allo stesso servizio di auto, dove mi hanno assicurato che tutto andava bene, inclusa la ricarica della batteria da un generatore acceso. La storia con la presunta batteria scarica si è ripetuta un altro paio di volte, dopodiché tutto si è concluso con la spia della batteria sul cruscotto che ha iniziato a lampeggiare. Un attento esame ha mostrato che il terminale del cavo di alimentazione sul generatore era bruciato per un semplice motivo: il dado non era avvitato ... Di conseguenza, il terminale e parte dell'isolamento del cavo erano gravemente bruciati. Prima di allora, il dado allentato non era visibile sotto il cappuccio di plastica. Naturalmente, lo stesso maestro non ha serrato il dado che ha rimosso il generatore durante la sostituzione della cinghia di distribuzione e della pompa. Sarebbe bello se quella fosse la fine...

Qualche tempo dopo, durante il "tour" estivo nella regione del Volga, improvvisamente, con un carico sul motore (giri oltre 3000 e il condizionatore d'aria acceso), iniziarono ad apparire suoni acuti e strazianti da sotto il cofano, che, come si è scoperto che erano associati a una cintura del generatore indebolita. Durante il tentativo di tendere la cinghia, si è scoperto che il bullone del fissaggio inferiore della staffa del generatore, che era stato stretto in un servizio di auto, si era staccato. Naturalmente, nessuno avrebbe perforato il resto del bullone dal blocco cilindri nella regione del Volga, quindi uno degli "specialisti" locali ha trovato una soluzione logica per avvitare il bullone all'estremità della staffa e inserirne l'estremità il foro corrispondente sopra il resto del bullone rotto. Pertanto, è stato possibile tirare il generatore sulla staffa e il problema sembrava risolto da molto tempo. Personalmente non ho dato molta importanza quindi alle piccole macchie rosse secche che sono apparse nei giorni seguenti sul corpo principale della pompa con un termostato ... Dopo un mese o due, una perdita nell'area della pompa è diventata più evidente - già dopo rilevamento periodico di gocce di antigelo sotto il motore al mattino. Poiché la perdita era piccola e non ha portato a una diminuzione critica del livello del liquido di raffreddamento, si è deciso (come è consuetudine) di non preoccuparsi di sciocchezze.

Per coincidenza, il prossimo inverno, per colpa mia, anche un radiatore ha perso a causa di un gelo di 30 gradi. Il motivo è banale: ho dormito durante la sostituzione del coperchio delle valvole. Sintomi: scorre solo su un'auto non riscaldata in un ristretto intervallo di temperature del motore (circa 40-80 C), fino a quando il termostato non si accende e riscalda il circuito esterno. Vale a dire, mentre il radiatore è freddo, ma la pressione è già apparsa. Una perdita da sotto la guarnizione della lattina superiore e anche (che è la più disgustosa) sotto la lattina negli angoli a sinistra ea destra. La sostituzione del coperchio con uno pre-style con pressione critica inferiore (0,9 kPa invece di quello originale di 1,1 kPa) ha contribuito a ridurre temporaneamente la perdita. In estate, ovviamente, è meglio non guidare con questo, poiché il liquido bolle (c'è una tale dipendenza del punto di ebollizione dalla pressione). Quando si è riscaldato, la perdita ha smesso di infastidire, ma non si è fermata completamente. È inutile da trattare, anche con Hi-Gear... Purtroppo l'ho provato anche io, ma lui non ha potuto fare a meno, ma ha solo contaminato a fondo il sistema di raffreddamento.

Di conseguenza, si è scoperto che per un anno e mezzo non solo la mia pazienza è andata persa goccia a goccia, ma anche l'antigelo stesso. Non me ne sono accorto, dal momento che il livello del liquido di raffreddamento nel vaso di espansione a un certo punto si è congelato a un livello da qualche parte al di sopra del minimo, il che per qualche motivo mi ha completamente rassicurato. Quando, all'improvviso, in mezzo all'ingorgo cittadino, la lancetta del termometro si è insinuata, non restava che accendere i fornelli, aprire le finestre e godersi un'estate davvero calda... Questo comportamento della freccia era molto insolito, dato che ero già riuscito ad abituarmi alla stabilità che la temperatura del motore dimostra sempre su questa vettura indipendentemente dalla stagione, 40 gradi di caldo o 30 gradi di freddo. È interessante notare che valeva la pena avviare il movimento, un po' di gas, poiché la freccia tornava al suo posto. Dalla seconda o terza volta, ho notato che quando mi fermavo su una superficie inclinata, non c'era surriscaldamento e le ventole si accendevano come previsto. Ma non appena ti trovi stupidamente su un terreno pianeggiante, la temperatura ha iniziato immediatamente a salire costantemente. Ora so che questi sono sintomi caratteristici di un blocco d'aria nel sistema di raffreddamento, anche se nello stesso sfortunato servizio sono stato condannato a sostituire la pompa. È evidente che il tappo nella parte superiore del radiatore non solo impedisce la circolazione del liquido nel circuito esterno, ma interrompe anche il collegamento con il vaso di espansione, che non può più essere utilizzato per valutare il livello del liquido.

Dopo essere riuscito a scacciare rapidamente l'ingorgo (in un servizio di auto consigliato da un amico di mia moglie), ho viaggiato fino all'autunno, quando sono riuscito a ordinare un radiatore Nissens illiquido per 4900 rubli. ad un valore di mercato superiore a 7000 p. Illiquido era che il radiatore non si adattava a qualcuno - probabilmente ha confuso la macchina con la meccanica. Armato di un nuovo radiatore e di una forte voglia di porre fine alla perdita della pompa, mi sono rivolto a un servizio di auto "da un amico", che offriva con pochi soldi per unire la sostituzione del radiatore e la sostituzione della guarnizione della pompa. Per qualche motivo, la rimozione della pompa è costata solo 1200 rubli, sebbene in generale sia associata alla rimozione del coperchio della distribuzione. Nel bel mezzo della riparazione, è arrivata una chiamata dal servizio sul fatto che i ragazzi sono riusciti a perforare un pezzo di un bullone rotto nel blocco cilindri da sotto l'ala. La gioia è stata sostituita dal dubbio e dall'incomprensione quando la sera ho ricevuto un'auto con un ronzio brillante da sotto il coperchio della distribuzione. Gli stessi ragazzi hanno diagnosticato con sicurezza. Il bullone rotto tratteneva non solo la staffa del generatore, ma anche la pompa. La staffa, poi inserita nell'apposito foro, ha messo in pressione la pompa per un anno e mezzo, provocandone un'usura impropria e la stessa fuoriuscita di antigelo. Dopo aver perforato un pezzo del vecchio bullone e aver posizionato la pompa nella posizione corretta, è apparso questo suono inquietante. Non restava che crederci e prepararci alla sostituzione dell'ormai pompa (che ha percorso solo poco più di 10mila miglia!). Nel giro di un mese, mentre ordinavo una pompa e vivevo nella speranza di liberarmi del rumore il prima possibile, il servizio di auto ha cessato di esistere e la pompa ha ricominciato a circolare ...

Ora, tramite altre conoscenze, si è rivolto a un servizio di auto nuovissimo e pulito, il cui proprietario, avendo preso una nuova pompa GMB con guarnizioni nel kit, ha promesso di riparare la perdita e controllare la fonte di rumore, che avrebbe dovuto essere i rulli di temporizzazione. Prima di tornare al lavoro, sono stato allegramente informato che il rumore proveniva dai cuscinetti dell'alternatore. Dato che il generatore è in funzione da 14 anni, ho dovuto acconsentire alla sua paratia con la sostituzione dei cuscinetti. Il giorno dopo è stata completata una riparazione completa della pompa, che scorreva "da tutti i lati". La perdita non era solo dal lato della girante, ma anche dal lato del termostato. Come si è scoperto, lo specialista precedente ha semplicemente messo la girante sul sigillante. Tutto questo va bene, ma qual è stata la mia delusione quando, raccogliendo l'auto, ho improvvisamente trovato di nuovo lo stesso ronzio da sotto il coperchio della distribuzione - e questo era con una nuova pompa ... In risposta alla mia ovvia domanda, varie ipotesi seguito che il problema è nei rulli di distribuzione e anche nell'albero a camme ... Come qualsiasi cosa può essere su una vecchia macchina. Si è scoperto che era necessario cambiare di nuovo tutto o cercare la verità sul lato, cosa che ho fatto. Al prossimo tagliando, mi è stata finalmente data la diagnosi corretta: stringeranno la cinghia di distribuzione! Ma, per risolvere il problema, si sono offerti di venire tra una settimana, visto che il lavoro prevede la rimozione (di nuovo!) della copertura della tempistica. Alla fine, ho trovato un maestro unico nell'area di Yabloneva Street, il cui nome è Alexander Vitalievich - secondo tutte le recensioni, un vero guru nel suo campo. Venendo da me per ascoltare il suono, è tornato brevemente all'hangar, è uscito con una chiave, ha scavato da qualche parte sopra il coperchio della distribuzione, ha chiesto di avviare il motore e ... guarda! Il terribile rumore scomparve, come se non fosse mai accaduto. Si scopre che un foro speciale è previsto nel coperchio della distribuzione appena sopra il fissaggio della puleggia tendicinghia. Gli altri tre servizi automobilistici non lo sapevano!?

Ci sono stati un altro paio di momenti in cui si sono verificati problemi a causa dell'usura regolare o della manutenzione prematura di singoli componenti o assiemi.

Una volta, improvvisamente, è iniziato un forte guasto e "starnuti" nella gamma 2000-3000 giri / min. Se allo stesso tempo torturi ulteriormente l'auto, il motore di controllo inizia a lampeggiare a causa di mancate accensioni. Ho cambiato due set di candele di platino, non ha aiutato - abbastanza per un paio di settimane - un mese. Si è scoperto che il punto era la contaminazione delle teste dei cavi ad alta tensione. Lo sporco accumulato porta alla rottura dell'isolatore della candela. Se guardi da vicino, puoi vedere una sottile traccia nera sia sull'isolatore che all'interno della testa del cavo. Il controllo dei fili per la resistenza tra i contatti, ovviamente, non ha dato nulla, proprio come il controllo degli avvolgimenti della bobina. Con mia sfortuna, ho pensato di cambiare le candele in alcuni punti, che hanno bruciato il resto dei fili. La soluzione è pulire accuratamente le teste dei fili dall'interno (non l'ho provato, però) o semplicemente sostituirle con nuove.

Una volta, in una stazione di servizio, ha spento l'auto, l'ha riempita di benzina, si è seduto per avviare il motore e poi si è reso conto che quest'ultimo non si sarebbe avviato, poiché il motorino di avviamento non girava affatto. Una situazione del tutto opposta, vista la lunga fila per il rifornimento e un completo malinteso sull'origine del problema. Quando tutti i miei tentativi di capire cosa stava succedendo non hanno avuto successo, ho deciso di aprire la scatola e di far rotolare l'auto di lato. Mentre armeggiavo con la scatola nel tentativo di portarla in posizione neutra, ho deciso di riavviare il motore, che si è avviato come se nulla fosse)) Non ho dato importanza alle mie manipolazioni con il pomello del cambio, ma invano! Sfortunatamente, dopo che una situazione simile si è verificata ancora un paio di volte, mi sono reso conto (tenendo conto di ciò che ho letto nel libro di autodat) che si trattava della regolazione a terra dell'interruttore di divieto di avviamento del motore, che si trova sulla scatola e “permette” l'avviamento del motore solo nelle posizioni P e N. Non l'ho regolato, ma solo spinto ulteriormente il selettore fino all'arresto in direzione P, se il motorino di avviamento non voleva riaccendersi. Probabilmente, se si pensa all'elettronica e all'elettronica, non c'è più niente di cui parlare. E questo è dovuto, almeno, alla qualità dei connettori e delle connessioni. La pulizia e la tenuta di questi stessi connettori sorprende anche dopo 14 anni di funzionamento.

Queste sono le battute che sono successe a noi e all'auto durante l'operazione, che sono più legate a una combinazione di circostanze, al fattore umano e, più spesso, alla mia inesperienza personale. Volevo dirti di più su di loro per mettere in guardia eventuali nuovi utenti da errori.

Puoi ancora elencare piccole riparazioni, sostituzioni di liquidi, gomma, ma non meritano la tua attenzione. Lasciatemi dire che ci vogliono circa 30.000 rubli all'anno per pagare pezzi di ricambio e lavoro, e il mio amico ha speso lo stesso importo quando la sua macchina simile aveva solo 7-8 anni.

In qualche modo mi sono lasciato trasportare dalla descrizione di problemi e riparazioni ... Probabilmente avrei dovuto dire di più su altre caratteristiche "umane" del ravchik. Ma per una storia del genere, una recensione non è sufficiente. Penso che coloro che hanno scelto questa macchina sappiano perché l'hanno scelta.

Ad esempio, non avrei mai pensato che sarebbe stato possibile venire alla pista di pattinaggio e sedersi tranquillamente nel bagagliaio per infilare i pattini senza pensare a sporcarsi. La forma del paraurti posteriore e del portellone posteriore, che si trova sopra di esso, nelle nuove auto di questa classe non consentirà mai che ciò avvenga ... Di conseguenza, i proprietari "poveri" devono cambiarsi i vestiti in cabina proprio come nelle auto.

Molto è già stato detto sulle capacità fuoristrada del Rav 4-I. Basta guardare i video, dove supera con sicurezza gli eminenti SUV. Non paragonerò questo conquistatore della giungla urbana con dei veri SUV, anche se è stato in condizioni urbane, soprattutto durante il prossimo crollo della neve, che mi sono sentito molto più sicuro su questa vettura rispetto ai proprietari della stessa Niva, le cui unità, prima di trasferirmi via, gira e sfreccia con tutte le ruote sull'asfalto innevato. E poi, grazie a una scatola arguta, ha premuto la pantofola - e senza scatola dell'asse o slittamento, guidi attraverso la neve o sabbia come vuoi, e non come puoi. Bene, è solo bello sentirsi come una persona, che guida in un cortile non pulito per molti giorni invernali o lo lascia, senza pensare prima di andare a letto: "posso partire la mattina?".

Avvia ravchik con qualsiasi tempo, se si riempie l'olio corretto. Nel nostro clima mi è bastato il minerale Toyota 5w30 SL, che può essere tranquillamente utilizzato nell'intervallo di temperatura da -35 a +35 C (è consigliato anche dal produttore). L'olio originale veniva sempre versato in questa vettura, e il risultato era evidente (io stesso ho osservato un colore rosso puro senza alcun deposito sotto il coperchio valvole quando ho cambiato la guarnizione).

È interessante notare che la stragrande maggioranza dei proprietari di tali auto, che incontro costantemente sulle nostre strade, sono persone relativamente indipendenti di età compresa tra 30 e 40 anni. Apparentemente, non è un caso che l'età di possedere un'auto del genere coincida molto spesso con una fase importante nello sviluppo di un guidatore, che conferisce la libertà e l'indipendenza necessarie (dal tempo, dal terreno e da altri fattori esterni), ma al allo stesso tempo insegna un atteggiamento responsabile nei confronti del funzionamento e della manutenzione delle apparecchiature. Personalmente, per quasi tre anni di operazione, ho raggiunto un tale stato con il personaggio principale del ricordo che l'ho sentito come parte del mio corpo. E tutto sarebbe andato avanti come al solito, se in una cupa sera d'autunno un VAZ dvenashka non fosse volato dentro di me da dietro a una velocità decente ... Un colpo, qualcosa come un salto, e sporgevo con il piede, che all'improvviso si è rivelato essere sul pedale dell'acceleratore, davanti alla Ford Focus. 25 danni secondo i risultati di un esame indipendente, il colpevole dell'assicurazione è Rosgosstrakh, un lungo processo ... Guarda cosa resta della dvenashka.

Sorprendentemente, dopo tutto questo orrore, l'auto è in movimento, un indicatore di direzione che lampeggia in modo errato si riprende improvvisamente in una giornata, kit carrozzeria in plastica strappati e un sistema di scarico inaspettatamente tornano facilmente al loro posto originale (la marmitta strappata, tuttavia, aveva da cambiare) e le parti esterne devono essere riparate e verniciate solo la porta sul retro. È anche un peccato che a causa del prossimo rifornimento in famiglia non ci sia modo di dare l'auto per un mese per le riparazioni. Un collega di lavoro la compra a metà prezzo per la moglie, che viene a ritirare l'auto solo domani dopo il restauro. Sono sicuro che ci sarà una nuova vita e una nuova storia davanti al nostro eroe...

E ora abbiamo un nuovo oggetto di studio, scelto con lo slogan "Meglio di Rav 4 può essere solo Rav 4!" - seconda generazione, 2004, post-restyle, cambio automatico, 4x4. Aspetta nuove recensioni))

Dopo la resurrezione

Finalmente incrociamo le strade con il nuovo proprietario. Guarda la foto. Nel villaggio sono state fatte riparazioni per 15.000 (anziché 150.000 secondo una stima preliminare in città!!!). Non è stato ordinato un solo pezzo di ricambio. Nulla è stato tirato fuori, sebbene sia costato sia davanti che dietro. Hanno realizzato solo la porta sul retro (inoltre, per non togliere il vetro e gli elastici, la porta è stata semplicemente tagliata, raddrizzata e saldata di nuovo) e il pavimento sottostante. La plastica è ovunque, piena di buchi e lacrime, ma è plastica e il ferro su di essa è eterno. Fantastico, certo, ma non puoi venderlo a 300mila, un massimo di 200. In ogni caso, una nuova e lunga vita per la nostra macchina da scrivere!

Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 10
Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 11
Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 12
Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 13

La storia continua

È successo così che la nostra città è piccola (così come la Terra è rotonda) e ho incrociato di nuovo il nostro eroe (RAV4) non solo per le strade di Nizhny Novgorod, ma in contatto con il suo nuovo proprietario, che era il nostro bene- noto autore e interprete di Nizhny Novgorod Evgeny Gurin (http://egurin.ru/), con le cui canzoni siamo diventati quello che siamo ora!!! Questo è lo stato in cui Eugene ha venduto la nostra auto di recente: http://auto.ru/cars/used/sale/1021223649-b89cbd/

Pubblico le foto per ogni evenienza. Non sorprende che il nostro ravchik abbia trovato rapidamente un nuovo proprietario, date le condizioni del suo corpo e della decorazione interna, e non è cambiato affatto in tre anni! Sì, la parte posteriore del corpo ha la stessa curva dopo l'incidente, ma solo la porta sul retro e il pavimento sottostante sono stati riparati. Il chilometraggio onesto, secondo i miei calcoli precedenti, è già di oltre 340 mila km e non resta che augurare al nostro animale domestico un felice viaggio ancora una volta! Fino a quando ci incontriamo nuovamente))

Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 14
Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 15
Toyota RAV4 1998 Revisione #310 - SUV, motore a benzina, 2 l., 3128 cavalli, Quattro ruote motrici, automatico | Rapporto sui consumatori, foto 16

Consumo di carburante in autostrada: fuori città - 10 litri, in città - in estate senza aria condizionata 13 litri, in inverno - 15-20 litri. l/100km

Categoria: Toyota RAV4 1998 Recensioni

Autore: Mian

Visualizzazioni: 112

65
46

Commenti

46
Aggiungi un commento
Y
Yuriy-detochkin 2021-11-09 (03:57)

Buona recensione. Buona lettura, divertente) Non dirò nulla sulla foto, non ne ho nemmeno .... La macchina è buona! Buona fortuna per le strade!

I
Infin-infinych 2021-08-20 (03:57)

soffre sempre di più le auto che stanno dietro.

M
Mian 2021-05-18 (03:57)

Grazie colleghi! È bello essere capiti! Guidiamo un Rav4 2004, il volo è normale, abbiamo già qualcosa di cui parlare))

C
Chery16 2021-05-07 (03:57)

Grazie. L'autore ha indicato lo scopo della recensione. E non gli rifiuterai diligenza e coerenza. Ben fatto. Ora ho una RAV shorty del 1994, la terza macchina della mia famiglia. E non ho paura di "questa spazzatura". Come l'autore, cerco di fare tutto in anticipo per motivi secondari. In generale, mi è piaciuta la recensione. Grazie ancora.

R
Rav4-cabrio 2021-04-30 (03:57)

Ci sono 4,1 uguali su TUTTI i mancini dal 97, e sugli europei può essere facilmente soffocato, sugli americani porta a un errore ... Io stesso mi godo l'auto da più di 2 anni, non ho ancora trovato un'auto migliore ... Ci sono pochi soldi per comprarne uno nuovo, ma è uguale in termini di affidabilità fino a 1,5 milioni di rubli. nessuno dei nuovi ... (( Di conseguenza, salvo 2 lyama su FJ

I
Irbis_dv 2021-04-15 (03:57)

Minacciare tanto impasto per un pari più fresco... A quanto ho capito, al lato tecnico del TC non interessa ... Mi dispiace... che tu non sia riuscito a guidare modelli di auto davvero di successo e buoni di diverse aziende. Credetemi, RAV non è uno di questi...

C
Cergunya 2021-04-15 (03:57)

non hanno messo 3s-fse su questi uguali, ma il fatto che tu abbia pagato 30mila all'anno è un tuo problema, sei stato semplicemente allevato per cento per bottino, cosa può essere cambiato lì per 30mila all'anno non lo fa entra nella tua testa, ma se solo subito se prendi il suo mezzo ucciso, altrimenti solo oli e candele, e poi a piacimento !!!

O
Ol-gamal 2021-04-15 (03:57)

Bella recensione, interessante da leggere. Bene, come già stanco di affermazioni sulla RAV4 come auto femminile. Cosa vedeva in lui la donna? Come capire un'auto femminile o no? Sì, una piccola macchina rossa è probabilmente più per le donne, ma la PAV4 (non rossa, ma ancora una questione di gusti, forse ad alcuni uomini piace la rossa) non sembra un'auto da donna. Ad esempio, il PAV4 mi piace molto esternamente e lo comprerò solo, poiché combina non solo una bella carrozzeria, ma anche affidabilità durante il funzionamento, liquidità. Ognuno ha gusti e capacità diverse, alcune persone che chiamano il PAV4 femminile e non hanno molti soldi per questo. Queste parole suonano come un argomento stupido o come un argomento "L'auto è femminile ....". Non mi piace - non prenderlo. Se una persona ha acquistato un PAV4, significa che questa è una sua scelta ed è alquanto inopportuno esprimere la sua opinione che l'auto sia femminile, in fondo l'autore non chiede a tutti di commentare su questo, chi considera la sua macchina e come. Valutiamo una recensione come una storia del proprietario.

G
Goode 2021-04-15 (03:57)

si, mi sono già reso conto di sbagliarmi, ho confuso l'USR, e che tipo di motore è allora, perché sul 3S-FE non c'è il sistema USR? O è in americano?

I
Irbis_dv 2021-04-14 (03:57)

Non è così? Secondo le statistiche, alle donne piace Rav 14 volte di più degli uomini. È stato realizzato un tempo come unisex ... tuttavia, ha guadagnato un'immensa popolarità tra il sesso debole ... Pertanto, le generazioni successive hanno la stessa tendenza ... Tuttavia, sembra che i designer abbiano cambiato idea ... e i RAV di ultima generazione hanno deciso di renderlo un po' brutale.)))

Aggiungi un commento